Lago di Braies: cosa fare in un giorno

by - agosto 20, 2020

Lago di Braies: cosa fare in un giorno

Ogni viaggiatore incallito possiede una lista di luoghi da vedere almeno una volta nella vita: il lago di Braies è proprio uno di quelli che devono essere assolutamente spuntati.

Possiamo dire che il lago, negli ultimi anni, ha acquisito sempre più popolarità grazie alle foto che hanno iniziato a circolare sempre di più nei social e alla serie tv italiana "Un passo dal cielo", che ha scelto il lago di Braies come location di registrazione.

In questo articolo troverete tutte le informazioni utili su cosa fare al Lago di Braies. Quindi, tenete pronti carta e penna e segnatevi tutto quello che vi servirà per organizzare una perfetta giornata al lago!

Lago di Braies: dove si trova e i dintorni

Il lago di Braies di trova in Trentino Alto Adige, in provincia di Bolzano, quasi al confine con l'Austria. Secondo noi si trova in una zona perfetta e strategica per organizzare una vera e propria vacanza di una settimana. Infatti, il lago si trova vicino a molti luoghi delle Dolomiti che sicuramente dovreste scoprire: Tre cime di Lavaredo, San Candido, Lago di Misurina, Cortina d'Ampezzo e molti paesini carini italiani ed austriaci.

Lago di Braies in un giorno
 

Lago di Braies in un giorno

Lago di Braies: come arrivare e dove parcheggiare

Se decidete di raggiungere il lago di Braies in auto, vi consigliamo di raggiungerlo molto presto alla mattina (arrivate al massimo entro le 8:15), altrimenti potreste rischiare di non trovare più parcheggio e neppure la strada aperta. Dovete sapere che durante l'estate, a causa dell'alto affollamento di turisti, la strada che porta al lago viene chiusa al traffico. L'unica cosa che poi vi rimarrà di fare è quella di parcheggiare la vostra auto al parcheggio Ferrara, che dista più di 5km, e prendere una navetta che porta direttamente al lago. Alle fermate della navetta, tra l'altro, si rischia di trovare molta gente che l'attende per raggiungere il lago. Se volete essere sicuri di avere un parcheggio auto, potete anche prenotarlo già da casa e arrivare in loco con il numero della prenotazione. Altrimenti cercate di arrivare presto e troverete parcheggio vicino al lago, al costo di 6€ al giorno.

In alternativa, potete raggiungere il lago di Braies in treno, scendendo alla stazione di Monguelfo o Dobbiaco, e poi prendere il bus 439 (da Monguelfo) o 442 (da Dobbiaco). Da questa estate, inoltre, la prenotazione del posto in bus è obbligatoria e può essere effettuata online fino al 10 settembre. Vi consigliamo di visitare il sito ufficiale del lago di Braies per essere aggiornati sulle tratte, i costi, le date ed effettuare la prenotazione per il bus.

 

Lago di Braies: cosa fare

Una volta raggiunto il lago di Braies, percorrerete pochi passi e vi ritroverete di fronte ad una meraviglia della natura: le cime che lo circondano si riflettono sul lago, che ad ogni stagione riserva paesaggi mozzafiato tutti da scoprire!

Escursione in barca sul lago di Braies

La prima attività che dà nell'occhio è il noleggio barca: una piccola infrastruttura sulla riva del lago offre questo servizio al costo di 29€ per un'ora e di 19€ per remare mezz'ora tra le acque del lago. L'esperienza forse è un pò costosa, ma vi assicuriamo che è magica e divertente: se non avete mai remato, vi assicuriamo che ne rimarrà un ricordo esilarante, e poi le foto del paesaggio saranno ancora più uniche!

Se scegliete questa attività, vi consigliamo nuovamente di arrivare presto alla mattina, altrimenti troverete una lunga lista d'attesa e vi toccherà rinunciare alla vostra escursione in barca sul lago di Braies (a meno che non abbiate voglia e pazienza di attendere).

 

Escursione a piedi sul lago di Braies

In alternativa all'escursione in barca, potete pensare all'escursione a piedi lungo il sentiero attorno al lago. Vi consigliamo in questo caso di indossare scarpe comode, ma non preoccupatevi: il sentiero è adatto anche ai principianti e ci impiegherete al massimo un'ora e trenta minuti. 

Il sentiero parte dall'hotel lago di Braies, attraverserete una chiesetta veramente carica che è di proprietà dell'hotel e proseguirete lungo una stradina più stretta e varia, ma facile da percorrere da tutti, tranne che dalle carrozzine. Lungo il sentiero avrete modo di ammirare il lago da diversi punti panoramici, di rilassarvi sulle panchine di legno e sulle spiaggette che si trovano lungo la sponda (attenzione che è vietato fare il bagno).

 

Dove mangiare sul lago di Braies

Arrivando la mattina presto sul lago di Braies, non abbiamo sentito la necessità di cercare alcun ristorante della zona, ma possiamo dirvi che il bar sul lago offre panini e pasti completi a buon prezzo con patate, cotolette, wurstel e salsicce.

In alternativa, grazie ai consigli di Anna, dobbiamo assolutamente suggerirvi anche noi una pasticceria che si trova in un paesino poco distante dal lago di Braies: Caffè Pasticceria Kofler a Moso. Qui troverete delle torte strepitose di ogni genere: mouse, crostate, alla frutta e, ovviamente, lo strudel. Anche la vista sulla Meridiana di Sesto è magnifica: sedetevi sulla terrazza esterna, sorseggiate un buon caffè o tè caldo e godetevi una buona ed economica fetta di torta.

 

Lago di Braies in estate

Dovete sapere che la stagione più gettonata dai turisti per recarsi al lago di Braies è l'estate. E' per questo motivo che, se ci andrete nei mesi estivi, vi consigliamo di recarvi a giugno o a settembre, quando sicuramente i turisti arrivano in minoranza. Se proprio le vostre ferie coincidono con agosto, o addirittura durante la settimana di ferragosto, vi consigliamo vivamente di raggiungere il lago la mattina presto e di evitare il fine settimana. In questo modo vi godrete il panorama con più serenità.

Se l'articolo vi è piaciuto, potrebbe interessarvi anche un itinerario tra le Colline del Prosecco!

Continuate a seguirci su InstagramFacebook e Pinterest per nuovi consigli di viaggio e, se avete qualche suggerimento, non esitate a condividerlo!

Viaggi Espresso

You May Also Like

0 commenti