Luoghi nascosti della Street Art in provincia di Padova

by - maggio 03, 2021

Luoghi nascosti della Street Art in provincia di Padova

In questi ultimi mesi di forti restrizioni, abbiamo riscoperto i dintorni delle nostre città e, tra le tante destinazioni, abbiamo scovato diversi luoghi nascosti in provincia di Padova dove poter ammirare murales di rara bellezza, dei quali, lo ammettiamo, non ne eravamo minimamente a conoscenza! Grazie ad Instagram e a Biennale street art, siamo riuscite a tracciare una vasta mappa di luoghi nascosti, con la quale è possibile fare un vero e proprio tour di Street Art in provincia di Padova.

In questo articolo vi porteremo con noi alla scoperta della Street Art padovana che ci ha letteralmente rubato il cuore. Munitevi di fotocamera, scaldate i motori della vostra auto, perchè si parte...


Gli artisti della Street Art padovana

Gli artisti che hanno creato questi murales strabilianti sono principalmente Tony Gallo, Alessio B e Kenny Random. Ognuno di loro ha un proprio stile artistico che lo ha reso famoso in tutta Italia, e non solo.

Il significato delle opere

Dovete sapere che il significato delle loro opere è sempre molto profondo, perchè toccano tematiche importanti come quello dell'ambiente o della libertà di scelta e di parola. Non è finita qui però, perchè alcuni di questi murales sono stati realizzati con vernici che assorbono l'inquinamento! Per noi è stata una scoperta che ci ha fatto apprezzate ancor di più queste grandi opere. 

Inoltre, molti di questi murales sono stati realizzati anche per riqualificare alcuni quartieri di Padova che altrimenti sarebbero ancora in disuso: un altro punto a loro vantaggio, no?!

Dove ammirare la Street Art in provincia di Padova

In centro Padova sono molte le opere che potete trovare tra le strade anche più nascoste, ma noi ci siamo concentrate sulla provincia di Padova, per portarvi alla scoperta di opere in luoghi che mai avreste pensato di raggiungere. Anche se sono sparsi in giro per la provincia di Padova, vi assicuriamo che vi basterà un solo giorno per spostarvi tra un luogo e l'altro: ecco che avrete però bisogno della vostra auto, dato che con i mezzi pubblici sarà letteralmente impossibile (troppi cambi e perdereste troppo tempo).

1. Via Rodi 1, murales di Alessio B
Tips: attenzione al GPS che tende a selezionare per prima la via che si trova a Selvazzano Dentro. Ovviamente voi dovete selezionare Padova.
 


2. Piazzetta Bussolin, murales di Tony Gallo
Tips: state molto attenti a dove parcheggiate l'auto, perchè i posti disponibili sono quasi tutti a pagamento.
 


3. Via Santa Maria in Vanzo 53, murales di Alessio B
Tips: il murales non lo vedrete passando per strada, ma lo scorgerete guardando al di là del muretto di una scuola d'infanzia.
 


4. Via Angelo Pizzamano 10, laterale Via Lupi di Soragna
Tips: veniteci la mattina, così eviterete di avere il sole proprio di fronte all'obiettivo.
 


5. Corso Stati Uniti 14, murales di Alessio B
 

6 e 7. Via Annibale da Bassano 47
Tips: oltre al murales, proprio sulla rotonda lì vicino, potrete vedere la rotonda a pizza!
 

8. Ristorante Amici Miei in Via Nuova Zelanda 2, murales di Roulè
 


9. Via Prima Strada 12, murales di Tony Gallo
Tips: andateci nel fine settimana perchè altrimenti, essendo una zona industriale, rischierete di trovare le strade costeggiate da auto che copriranno parte dei murales.
 

10 e 11. Murales ad Abano Terme in Piazza della Meridiana, di LaCremerie, e al Teatro Polivalente, di Yama
 


12. DAB di Mestrino, murales di Alessio B
 


13. Arquà Petrarca, murales Alessio B
Tips: salendo la via principale del borgo, lo troverete alla vostra sinistra.
 

La nostra mappa di Street Art a Padova

Abbiamo pensato fosse il caso di raccogliere questi ed altri luoghi in cui poter ammirare la Street Art padovana. Potrete quindi consultare la seguente mappa, in cui troverete i luoghi sopra elencati e molti altri tutti da scoprire. Se scoveremo o, in alternativa, ci consiglierete altri murales, sarà nostra premura aggiornare la mappa per voi!
 
 

Per rimanere aggiornati, potete seguirci anche su Instagram, Facebook e Pinterest!

You May Also Like

0 commenti